Dress code degli invitati a nozze: ma come ci si deve vestire per un matrimonio?

16 Dic

Se non vogliamo fare figure alla MA COME TI VESTI?!, noto programma in onda su Sky condotto dal wedding planner Enzo Miccio e Carla Gozzi, dobbiamo studiare un pò e rispettare qualche regola che il galateo ci impone.

Oggi parliamo del cosidetto Dress Code degli invitati a nozze, ossia l'abbigliamento richiesto per il grande giorno.

 Innanzitutto per poter scegliere l'abbigliamento giusto dobbiamo conoscere l'ora in cui si celebrerà il matrimonio, infatti distinguiamo il giorno dalla sera perchè come vedremo alcuni abiti e colori sono vietati per il giorno e viceversa.

Se la cerimonia è celebrata di giorno sono indicati i colori chiari, delicati e luminosi (pesca, lavanda, beige, giallo, celestino, rosa cipria) mentre per la sera sarà meglio prendere in considerazione colori più scuri (blu, prugna, nero,rosso).

E' fondamentale rispettare questa regola: NO agli abiti bianchi o neri.

Il bianco è tassativamente il colore che dovrà scegliere la sposa quindi meglio evitarlo il più possibile, mentre per il nero si potrebbe fare qualche eccezione solo se abbinato ad accessori colorati che danno un tocco di luce.

Nel caso in cui la sposa scelga di indossare un abito colorato, trend degli ultimi anni, allora si eviterà di indossare il colore scelto dalla sposa.

Se sulle partecipazioni trovate scritto per esempio "E' GRADITO ABITO DA SERA" allora i futuri sposini vi stanno richiedendo un particolare dress code, da rispettare il più possibile.

 Per la donna i modelli su cui scegliere sono:

  • tallier: gonna e giacca o pantalone e giacca;
  • abito corto: appena sopra il ginocchio;
  • abito lungo: da indossare per cerimonie che si svolgono dopo le ore 18.00.                                                                     

dress code invitata a nozze

Pe l'uomo i modelli su cui scegliere sono:

  • tight: da indossare se la cerimonia si svolge entro le 18.00 e solo se lo indossa lo sposo;
  • mezzo tight: da indossare per cerimonie più sobrie semiformali, è una variante al tight;
  • frac: da indossare dopo le 18.00, se lo sposo lo indossa allora anche i testimoni devono indossarlo;
  • smocking: da indossare dopo le 18.00 solo se espressamente richiesto, di solito non si indossa per i matrimoni.

dress code invitato a nozze

L'invitato deve evitare i colori troppo sgargianti, consigliamo i classici nero, blu e grigio e di giocare con i dettagli.

Alcuni semplici consigli per essere impeccabili:

  • informarsi se gli sposi hanno richiesto un particolare dress code per il loro matrimonio
  • indagare sul colore tema scelto per seguire il più possibile il fil rouge ( una bottoniera, cravatta,bracciali e altri piccoli accessori  possono bastare).
  • il cappello si può indossare SOLO se la mamma della sposa decide di indossarlo ( le donne non hanno l'obbligo di togliere il cappello entrando in chiesa, anzi una vecchia tradizione dice che le signore non potevano entrare in chiesa con il capo scoperto)!

Ricordiamo di non eccedere troppo, l'unica e vera protagonista di quel giorno è e deve essere la sposa, subito dopo lo sposo!